• Home
  • Presentazione Archivio

Presentazione Archivio

Consistenza: l’archivio è diviso nelle sezioni Fascismo e antifascismo, Resistenza e lotta di Liberazione, Attività dei Cln. L’ampia documentazione inerente alla guerra partigiana nel Parmense rappresenta un patrimonio archivistico di grande importanza.

Dal 1997 sono costituite due sezioni destinate alle testimonianze e ai fondi personali: la prima raccoglie testimonianze e interviste di antifascisti e partigiani del Parmense raccolte dal 1964 a oggi; la seconda conserva fondi di personalità politiche e culturali dell’antifascismo locale, tra cui si segnalano le carte di don Giuseppe Cavalli (bb.4), di Giacomo Ferrari (bb. 78), di Aristide Foà (bb. 4), di Pio Montermini, di Armando Zanetti (bb. 5). L’archivio fotografico, da riordinare e inventariare, è costituito da circa 2.000 fotografie sulla lotta partigiana nel Parmense, sulla città di Parma nel biennio 1943-1945, sui monumenti alla Resistenza in provincia di Parma. L’Archivio dei manifesti, in fase raccoglie 836 documenti (manifesti e locandine), sui temi dell’antifascismo e della Resistenza prodotti tra il 1948 e il 1999. Dal 2002 si è aggiunta la sezione “Archivi audiovisivi della memoria”.

L’Istituto sta lavorando, inoltre, per la costituzione di un Archivio della memoria delle donne di Parma nel Novecento. Infine, è dotato di una videoteca specializzata in audiovisivi sulla storia del Novecento e sulla storia italiana dall’Unità ad oggi, che conta circa 850 titoli tra documentari e fiction.