Archivio della Memoria delle donne

Il progetto di un Archivio della memoria delle donne di Parma nel Novecento è stato presentato nel 2003, in occasione del Sessantesimo anniversario della lotta di Liberazione.

L’idea è nata dalla necessità di una riflessione approfondita, secondo i parametri della storia di genere, sulle caratteristiche della presenza femminile nella vita politica, sociale e culturale nel Parmense.
Il progetto di dare voce a una memoria ancora taciuta e di superare, in questo senso, il vuoto d’analisi e di linguaggio che riguarda anche il passato delle donne di Parma, viene ad essere un passo ulteriore verso la contestualizzazione di storie di vita che rischiano di essere dimenticate.

In questo senso si sta lavorando per dar vita ad una raccolta ragionata di fonti orali e documentarie, andando ad ampliare il corpus già conservato nelle diverse sezioni dell’Archivio dell’Istituto, di cui si è in grado di presentare una prima sintetica schedatura. Al materiale già riordinato, si sono aggiunti negli ultimi anni fondi privati donati da figure femminili che hanno vissuto la seconda guerra mondiale e la nascita della democrazia in Italia.