Nei luoghi della guerra e della Resistenza

Presentazione

Il progetto Luoghi della guerra e della Resistenza a Parma si rivolge agli studenti delle scuole secondarie di primo e di secondo grado e ha come fine migliorare la conoscenza di ciò che accadde a Parma nell’ultima fase della guerra (1943-1945). L’importanza di questo progetto, oltre alla sua funzione di studio e di conoscenza della storia recente, risiede nelle sue modalità di attuazione: sono coinvolti, infatti, in un’attività corale, alunni di diverse età ed esperti del territorio con lo scopo di favorire, una nuova forma di studio e di ricerca. Infatti gli “insegnanti”, in questo caso, saranno i ragazzi delle scuole superiori che, dopo apposito percorso formativo, faranno da guide a studenti delle scuole medie. Li accompagneranno lungo itinerari all’interno della città, per scoprire che i luoghi “parlano”, raccontano una storia che merita di essere conosciuta, che in un passato recente la nostra città era diversa ed è ancora possibile ritrovarne le tracce storiche.

Al termine di un breve sequenza di incontri formativi pomeridiani organizzati presso il nostro Istituto (complessivamente 10 lezioni tra gennaio 2018-febbraio 2018) il gruppo di studenti dei licei di Parma che aderiscono al progetto faranno da guide/insegnanti a classi di studenti di terza media. Quattro gli itinerari proposti (Oltretorrente, centro storico, guerra in città e deportazione) ognuno composto, in media, da 10 “tappe”, dieci luoghi significativi per comprendere ciò che accadde durante la guerra in città. Le “guide” si svolgeranno di mattina durante l’orario scolastico e ogni studente sarà coinvolto in non più di tre itinerari.

Gli studenti che aderiranno potranno scegliere se prepararsi per tutti e quattro i percorsi (10 incontri formativi), optare per tre itinerari (8 itinerari), due itinerari (6 incontri) o limitare la loro partecipazione a un solo percorso (4 incontri). Il primo incontro introduttivo è obbligatorio per tutti.

Modulo di adesione al progetto

Luoghi della Guerra_progetto-3.pdf