Diario attività

2020

20 gennaio, "nei luoghi della guerra e della Resistenza a parma"

Lunedì 20 gennaio è iniziato anche per quest'anno il progetto didattico "Nei luoghi della Guerra e della Resistenza a Parma" realizzato da Isrec Parma e dal Comune di Parma, rivolto a studenti di scuola superiore. Il primo incontro di formazione è stato tenuto da Marco Minardi (Isrec Parma).

Per maggiori dettagli sul progetto clicca qui

Carousel imageCarousel image

17 gennaio, dalla repubblica di weimar al totalitarismo nazista

Venerdì 17 gennaio si è tenuto il secondo incontro di formazione per gli studenti che parteciperanno al Viaggio della Memoria 2020. L'incontro, dal titolo "Dalla Repubblica di Weimar a totalitarismo nazista", è stato tenuto da Teresa Malice e Carlo Ugolotti (Isrec Parma).

Carousel imageCarousel image

16 gennaio, presentazione volume "tante braccia per il reich!"

Giovedì 16 gennaio è stato presentato presso la sala Isrec il volume "Tante braccia per il Reich" a cura di Brunello Mantelli (Mursia editore, 2019. Sono intervenuti il curatore (Università della Calabria), Toni Rovatti (Unibo/Insmli) e Marco Minardi (Isrec Parma). La presentazione si inserisce all'interno del programma della Giornata della Memoria 2020.


Carousel imageCarousel imageCarousel image

10-11-12 gennaio, posa pietre d'inciampo a parma e provincia

Nei giorni 10, 11 e 12 gennaio Isrec Parma in collaborazione con le istituzioni locali e la Comunità ebraica di Parma ha realizzato la posa di 19 nuove Pietre d'inciampo a Parma, Mezzani, Sorbolo, Fidenza, Langhirano e Torrechiara. Alla posa era presenta l'artista tedesco - nonché ideatore del progetto - Gunter Demnig, le pietre sono dedicate alla memoria di 19 deportati: i partigiani Nando e Renzo Pincolini, Gualtiero Rebecchi, Evaristo Saccani e Mario Vietta; gli antifascisti Guido Camorali, Renzo Ildebrando Bocchi e Augusto Olivieri; gli ebrei Carolina Blum, la famiglia Isakovic, Armando e Roberto Bachi e la famiglia Israel; gli internati militari Gino Amadasi e Gino Ravanetti.

Le loro storie e quelle degli altri deportati a cui sono state dedicate le pietre d'inciampo negli scorsi anni si possono leggere nel portale Pietre d'inciampo Parma

Per il servizio di 12TgParma clicca qui

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image

7 gennaio, la germania di weimar tra storia e rappresentazione

Martedì 7 gennaio presso la sala del nostro istituto si è tenuto il primo incontro di formazione per gli studenti che partiranno per il Viaggio della Memoria 2020. Sono intervenuti Carmen Motta (Presidente Isrec Parma), Francesco Filippi (Associazione Deina) e Carlo Ugolotti (Isrec Parma). Tema dell'incontro: "La Germania di Weimar tra storia e rappresentazione"

Carousel imageCarousel image