Diario Attività 2021

4 marzo, presentazione del volume "Parma '68"

Giovedì 4 marzo è stato presentato il nostro volume "𝐏𝐚𝐫𝐦𝐚 '𝟔𝟖. 𝐆𝐥𝐢 𝐚𝐧𝐧𝐢 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐜𝐨𝐧𝐭𝐞𝐬𝐭𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐞 𝐥𝐚 𝐬𝐭𝐚𝐠𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐝𝐞𝐢 𝐦𝐨𝐯𝐢𝐦𝐞𝐧𝐭𝐢", a cura di Alessandra Mastrodonato, edito dalla MUP Editore. "Parma '68" è la quarta pubblicazione della nostra collana "Riflessi"

La presentazione, realizzata in collaborazione con l'Istituto Storico Parri, è stata trasmessa in diretta su Facebook

Sono intervenuti:

Saluti:

Michele Guerra, Assessore alla Cultura del Comune di Parma

Carmen Motta, Presidente Isrec Parma

Hanno dialogato:

Luca Pastore, Istituto storico Parri Bologna;

Alessandra Mastrodonato, Curatrice del volume;

Carlo Ugolotti. autore del volume;

Domenico Vitale, autore del volume.

Il 𝐯𝐨𝐥𝐮𝐦𝐞 𝐞̀ 𝐠𝐢𝐚̀ 𝐚𝐜𝐪𝐮𝐢𝐬𝐭𝐚𝐛𝐢𝐥𝐞 presso le librerie, presso il sito della Mup e presso il nostro istituto.


Il volume, a cura di Alessandra Mastrodonato, è frutto di un 𝗹𝗮𝘃𝗼𝗿𝗼 𝗮 𝗽𝗶𝘂̀ 𝗺𝗮𝗻𝗶 realizzato dai ricercatori di Isrec Parma, un progetto triennale avviato in occasione del Cinquantesimo dalla contestazione giovanile del 1968.

10 febbraio, giorno del ricordo

In occasione del Giorno del Ricordo, il nostro Istituto è intervenuto in modalità online in numerose iniziative. Di seguito l'intervento video del direttore Marco Minardi per l'evento organizzato dal Comune di Fidenza

23-27 gennaio, posa pietre d'inciampo

Quest'anno Isrec Parma in collaborazione con le istituzioni locali poserà 20 nuove 𝗽𝗶𝗲𝘁𝗿𝗲 𝗱'𝗶𝗻𝗰𝗶𝗮𝗺𝗽𝗼 in memoria di deportati e internati militari del parmense. Il programma delle pose delle pietre d'inciampo è stato il seguente:

𝐒𝐚𝐛𝐚𝐭𝐨 𝟐𝟑 𝐠𝐞𝐧𝐧𝐚𝐢𝐨:

𝗦𝗼𝗿𝗯𝗼𝗹𝗼-𝗠𝗲𝘇𝘇𝗮𝗻𝗶 – Via Martiri della Libertà 22 (Mezzano Inferiore), ore 9.30:

Avram Baruch deportato e ucciso ad Auschwitz;

Natham Baruch deportato e liberato da Auschwitz

Strada della Resistenza 55 (Casale di Mezzani)

Giacomo Fontanili, deportato e assassinato a Mauthausen

𝗖𝗼𝗹𝗼𝗿𝗻𝗼 – Piazza Garibaldi, ore 10.30

Massimiliano Pollitzer, deportato ad Auschwitz e ucciso a Dachau; Pasqualino Battistelli internato e ucciso a Stalag Torgau.

𝗦𝗶𝘀𝘀𝗮 𝗧𝗿𝗲𝗰𝗮𝘀𝗮𝗹𝗶 – Municipio, ore 11.30

Jacob Musafia deportato e ucciso ad Auschwitz;

Rino Adorni deportato a liberato da Dacau;

Rino Tinelli internato e ucciso a Gross Lubars

𝐌𝐚𝐫𝐭𝐞𝐝𝐢̀ 𝟐𝟔 𝐠𝐞𝐧𝐧𝐚𝐢𝐨:

𝗖𝗼𝗹𝗹𝗲𝗰𝗰𝗵𝗶𝗼 – 𝗚𝗮𝗶𝗮𝗻𝗼, ore 9.00

Arnaldo Casoli internato e ucciso a Campo Markt Pongau;

Guido Bonati deportato e assassinato a Mauthausen-Gusen

𝗙𝗼𝗻𝘁𝗮𝗻𝗲𝗹𝗹𝗮𝘁𝗼 – Piazza della Rocca, ore 10.30:

Andrea Baruffini deportato e assassinato a Mauthausen;

Marino Mingardi internato a Sachsenhausen-Treuenbrietzen

𝗙𝗶𝗱𝗲𝗻𝘇𝗮 – Piazza Garibaldi, ore 12:

Paride Morelli internato e ucciso a KZ Rathenow;

Gino Zanellati internato e liberato da Benzen-Walsrode

𝐌𝐞𝐫𝐜𝐨𝐥𝐞𝐝𝐢̀ 𝟐𝟕 𝐠𝐞𝐧𝐧𝐚𝐢𝐨, 𝐏𝐚𝐫𝐦𝐚

via A. Saffi 13, 9.30

Arnaldo Canali deportato e ucciso a Flossenburg

Viale Basetti 14 , ore 10.00

Michele Valenti internato e liberato da Meppen

Pizzale Risorgimento (Stadio Tardini), ore 10.30

Renzo Cavallina internato e liberato da Berlino-Lichterfelde

Viale Maria Luigia (Liceo Romagnosi) 11.00

Giorgio Nullo Foà deportato e ucciso ad Auschwitz

Via Costituente (Liceo Marconi), ore 12.00

Piero Iotti deportato e liberato da Mauthausen-Gusen

Strada N. Bixio 151, ore 12.30

Giuseppe Fragni internato e liberato da Graz-Eggenberg

Le biografie di questi deportati e internati sono consultabili al portale: https://pietredinciampoparma.it/

I video di alcune cerimonie sono visibili a questi link:

𝗙𝗶𝗱𝗲𝗻𝘇𝗮: https://fb.watch/3iljXv4IBc/

𝗖𝗼𝗹𝗹𝗲𝗰𝗰𝗵𝗶𝗼: https://fb.watch/3ilpqk3xA-/

𝗣𝗮𝗿𝗺𝗮: https://fb.watch/3ilsmGJoMl/

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image