Per una storia popolare di Parma

Lunedì 22 novembre alle ore 20.45, presso la sala del Cinema D'Azeglio d'essai, presentiamo: “𝗣𝗲𝗿 𝘂𝗻𝗮 𝘀𝘁𝗼𝗿𝗶𝗮 𝗽𝗼𝗽𝗼𝗹𝗮𝗿𝗲 𝗱𝗶 𝗣𝗮𝗿𝗺𝗮”.

𝗖𝗶𝗻𝗾𝘂𝗲 𝗰𝗼𝗿𝘁𝗼𝗺𝗲𝘁𝗿𝗮𝗴𝗴𝗶, nati dalla collaborazione tra un gruppo di registi e i ricercatori di Isrec Parma, dedicati a cinque storie della Parma popolare:

  • 𝐅𝐫𝐚 𝐥𝐚 𝐯𝐢𝐚 𝐄𝐦𝐢𝐥𝐢𝐚 𝐞 𝐢𝐥 𝐁𝐞𝐚𝐭. 𝐀𝐧𝐜𝐡𝐞 𝐚 𝐏𝐚𝐫𝐦𝐚 𝐢 𝐫𝐚𝐠𝐚𝐳𝐳𝐢 𝐚𝐦𝐚𝐯𝐚𝐧𝐨 𝐢 𝐁𝐞𝐚𝐭𝐥𝐞𝐬 𝐞 𝐢 𝐑𝐨𝐥𝐥𝐢𝐧𝐠 𝐒𝐭𝐨𝐧𝐞𝐬.

Regia di Michela Benvegnù, scritto da Giuseppe Tatalo

  • 𝗜𝗹 𝗣𝗿𝗶𝗺𝗼 𝗚𝗼𝗮𝗹. 𝗦𝗲𝗿𝗴𝗶𝗼 𝗩𝗲𝗿𝗱𝗲𝗿𝗶 𝗲 𝗶𝗹 𝗰𝗮𝗹𝗰𝗶𝗼 𝗮 𝗣𝗮𝗿𝗺𝗮 𝗻𝗲𝗹 𝗱𝗼𝗽𝗼𝗴𝘂𝗲𝗿𝗿𝗮.

Regia di Amedeo Cavalca, scritto da Marco Minardi

  • 𝗜𝘀𝗼𝗹𝗮. 𝗨𝗻𝗮 𝘀𝘁𝗼𝗿𝗶𝗮 𝗱𝗶 𝗮𝗻𝘁𝗶𝗳𝗮𝘀𝗰𝗶𝘀𝗺𝗼 𝗻𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗣𝗮𝗿𝗺𝗮 𝗽𝗼𝗽𝗼𝗹𝗮𝗿𝗲.

Regia di Martina Rossetti, scritto da DomeNico Vitale

  • 𝗚𝗶𝗮̈𝗿𝗮. 𝗥𝗶𝗰𝗼𝗿𝗱𝗶 𝗱𝗶 𝘂𝗻 𝗺𝗲𝗿𝗰𝗮𝘁𝗼 𝗽𝗼𝗽𝗼𝗹𝗮𝗿𝗲.

Regia di Stefano Tedesco Documentari, scritto da Alessandra Mastrodonato e Teresa Malice

  • 𝗜𝗹 𝗤𝘂𝗮𝗱𝗿𝗼 𝗲 𝗹𝗮 𝗰𝗮𝗿𝗿𝗲𝗹𝗹𝗮𝘁𝗮: 𝗣𝗮𝘀𝗼𝗹𝗶𝗻𝗶/𝗕𝗲𝗿𝘁𝗼𝗹𝘂𝗰𝗰𝗶.

Regia di Carlo Ugolotti e Moritz Drummer

Presentano:

Michele Guerra (Assessore alla Cultura, Comune di Parma)

Carmen Motta (Presidente Isrec Parma)

Al termine delle proiezioni, ci sarà l'incontro con gli autori

Il progetto si inserisce all’interno della rassegna di Parma Capitale Italiana della Cultura 2021.

𝗟’𝗶𝗻𝗴𝗿𝗲𝘀𝘀𝗼 𝗲̀ 𝗴𝗿𝗮𝘁𝘂𝗶𝘁𝗼 con obbligo di green pass.

Prenotazione obbligatoria tramite whatsapp o sms al 𝟯𝟮𝟳𝟴𝟭𝟳𝟰𝟰𝟵𝟰.

Per info: direzione@istitutostoricoparma.it